Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio

Traffico (18) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio

monk-tra-18
24,94 $
Benedetto da monaci giapponesi



Omamori benedetto TRAFFICO da mettere nel portafoglio

 

Omamori TRAFFICO (sicurezza stradale, auto/moto/bici, aereo, ecc …) per portafoglio

*****

IMMAGINE: Kasuga-taisha

Kasuga-taisha (春日大社) è un santuario Shintoista situato nella Prefettura di Nara. Fondato nel 768 e ricostruito diverse volte, è il santuario della famiglia Fujiwara. L'interno è famoso per le sue lanterne di bronzo e le molte lanterne di pietra (tōrō) che conducono al santuario.

Lo stile architettonico Kasuga-zukuri prende il nome dall'area più sacra, detta honden, del santuario, il quale assieme alla vicina foresta Primordiale Kasugayama è registrato tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, come parte dei "monumenti storici dell'Antica Nara".

Il sentiero per il santuario Kasuga attraversa il parco del Cervo (dove i cervi addomesticati vagano liberamente). Più di mille lanterne di pietra sono disposte lungo la via. Il giardino botanico Manyo è adiacente al santuario.

Il santuario divenne oggetto del patronato imperiale durante il periodo Heian. Nel 965 l'imperatore Murakami ordinò che i messaggeri imperiali fossero inviati a riferire eventi importanti ai kami protettori del Giappone. Questi heihaku furono inizialmente presentati a 16 santuari, incluso il santuario Kasuga. Dal 1871 al 1946 fu ufficialmente designato nel primo rango imperiale del Kanpei-taisha, il sistema di classificazione dei jinja giapponesi caduto in disuso dopo l'occupazione americana del dopoguerra.

16 ALTRI OMAMORI DELLA STESSA CATEGORIA


Omamori Store



Siamo il più grande negozio al mondo di omamori.
La qualità di ogni singolo prodotto è assolutamente garantita!
Grazie per la visita al nostro negozio.

Adam Lussana
Presidente di Omamori.com

Omamori aggiunto ai preferiti