Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio
Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio

Desiderio (10) * Omamori benedetto da monaci, Kyoto * Per portafoglio

monk-des-10
24,94 $
Benedetto da monaci giapponesi



Omamori benedetto DESIDERIO da mettere nel portafoglio

 

Omamori DESIDERIO (un singolo desiderio per chi lo riceve) per portafoglio

*****

IMMAGINE: La grande onda di Kanagawa

La grande onda di Kanagawa è una xilografia in stile ukiyo-e del pittore giapponese Hokusai pubblicata la prima volta tra il 1830 e il 1831.

È la prima e più celebre opera della serie intitolata Trentasei vedute del Monte Fuji, oltre a essere la più famosa nel suo genere e una delle immagini più conosciute al mondo.

Di dimensioni 25,7 × 37,9 cm, raffigura un'onda tempestosa che minaccia alcune imbarcazioni al largo di una zona corrispondente all'odierna prefettura di Kanagawa; come in tutte le altre rappresentazioni di questa serie sullo sfondo compare il Monte Fuji. Sebbene venga vista come l'opera che più rappresenta l'arte giapponese, in realtà essa combina in egual misura elementi tradizionali della pittura orientale e caratteristiche tipiche dello stile occidentale. Ottenne immediato successo sia in patria che in Europa, contribuendo alla nascita del giapponismo nella seconda metà del XIX secolo. Dal XX secolo in poi la sua popolarità crebbe ancora diffondendosi tantissimo nella cultura di massa, venendo spesso copiata e parodiata.

È possibile trovare diverse copie dell'opera conservate in svariati musei del mondo tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York, il British Museum di Londra, l'Art Institute of Chicago, la National Gallery of Victoria di Melbourne, la Bibliothèque nationale de France di Parigi, il Civico Museo d'Arte Orientale di Trieste, il Museo d'arte orientale di Torino e il Museo d'arte orientale Edoardo Chiossone di Genova.

16 ALTRI OMAMORI DELLA STESSA CATEGORIA


Omamori Store



Siamo il più grande negozio al mondo di omamori.
La qualità di ogni singolo prodotto è assolutamente garantita!
Grazie per la visita al nostro negozio.

Adam Lussana
Presidente di Omamori.com

Omamori aggiunto ai preferiti